|  | 

Edilizia

Terremoto: quando lo scaffale regge il tetto del magazzino

Non è fantascienza e non ci sono effetti speciali: quello che vedete nella foto sotto è lo stato del magazzino dopo la terrificante scossa del 29 maggio 2012 a Medolla (MO), epicentro del sisma. Lo scaffale resiste ad un violentissimo terremoto ed è in grado di reggere il tetto del magazzino.

 

Il magazzino portapallet, installato nel 2004, ha retto anche alla scossa che ha avuto epicentro proprio nella zona, dimostrando la grande robustezza e affidabilità delle scaffalature industriali Dalmine LS. Un grande risultato se si tengono in considerazione anche le svariate e ripetute sollecitazioni dello sciame sismico, che era iniziato addirittura dieci giorni prima.

 

 

Dalmine Logistic Solutions progetta infatti i propri magazzini secondo le più recenti normative sul sisma, realizzando una scaffalatura antisismica delle più sicure di tutto il panorama nazionale. A questo proposito, è bene ricordare come la verifica delle attrezzature e degli impianti sia utile e faccia risparmiare: adeguate protezioni deli scaffali prevengono danneggiamenti al materiale o evitano interventi più costosi di ripristino per danni, garantendo l’operatività in tutta sicurezza del personale di magazzino.

SwitchUp

ABOUT THE AUTHOR