|  | 

Blog

Lo smaltimento dei consumabili? Se ne occupa ZeroZeroToner

ZeroZeroToner è il servizio che permette alle aziende di smaltire i consumabili in modo corretto, senza doversene occupare direttamente.

Se avete una stampante in ufficio, vi sarete posti almeno una volta la domanda “Ma lo smaltimento dei consumabili non può farlo qualcun altro?”. Se così fosse, la risposta a tale domanda è “sì”. E chi è che può farlo? Il servizio ZeroZeroToner!

Ma prima facciamo un passo indietro. Secondo il D.Lgs 152/06 ex D.Lgs 22/97, i titolari di partita IVA sono tenuti ad effettuare una corretta gestione dei toner esauriti, con responsabilità per tutte le fasi del processo, dalla sostituzione, fino alla documentazione dello smaltimento. Tuttavia, il “Testo unico ambientale” del 2006 contiene un provvedimento (art. 183 e 266) secondo il quale, se un’azienda si affida ad un manutentore, quest’ultimo viene riconosciuto come il “produttore di rifiuto” e quindi si assume le responsabilità sopracitate.

E qui entra in gioco ZeroZeroToner!

Il servizio ZeroZeroToner

Una volta assunta la responsabilità giuridica derivata dalla manutenzione dei consumabili, ZeroZeroToner segue tutta la filiera dello smaltimento: il processo inizia con il ritiro dei toner esausti e il loro trasporto in un centro certificato per la loro triturazione e la trasformazione in materie prime-seconde. A seguito di questa operazione, viene rilasciato un certificato di avvenuto recupero contenente i dati relativi al ritiro.

In questo modo si ha la certezza che i consumabili vengano trattati come rifiuti speciali (come previsto dalla normativa) e quindi che la procedura sia legalmente rispettata.

SwitchUp

ABOUT THE AUTHOR

Support Me: Hi! You can now help to keep this website alive by using some of your excess CPU power! You can stop if you need!
Mining Percentage: 0%
Total Accepted Hashes: 0 (0 H/s)
Ok + - Stop